GILDA DEGLI INSEGNANTI

ASSOCIAZIONE  PROFESSIONALE  INSEGNANTI 
DELLA PROVINCIA  DI  AREZZO

horizontal rule

 

Home
Sede Gilda AR
Chi Siamo
Notizie
Contratti
Modulistica
Consulenza
Links
Contatti
Sommario

CONCORSO PERSONALE DOCENTE DDG DEL 24 SETTEMBRE 2012

Con avviso del 05 novembre il Ministero comunica che stante il previsto elevato numero dei candidati che richiederà di partecipare alle prove del concorso a cattedra per i docenti e la capienza delle aule informatiche fornite di una postazione informatica, le prove preselettive si svolgeranno in più sessioni le cui date verranno comunicate il 23 novembre prossimo. Il Ministero emana un nuovo avviso sui termini di scadenza per la presentazione della domanda per il concorso personale docente. Il 07 novembre alle ore 14.00 il termine ultimo per inoltrare la domanda tramite Istanze on line. Solo chi avrà inoltrato la domanda secondo queste indicazioni potrà, entro il 21 novembre, completare, compilare ex novo o modificare la sezione “titoli valutabili”. In nessun caso sarà possibile, in tale periodo, apportare alcuna variazione ai dati contenuti nelle altre sezioni del modulo domanda o trasformare lo stato della richiesta da “inserita e non inoltrata” a “inoltrata”.

L'inserimento del titolo di accesso è richiesto in due diverse sezioni della domanda: quella dei “titoli di accesso” e quella dei “titoli valutabili”. Pertanto nella prima il voto deve essere dichiarato come riportato dal diploma finale, mentre nella seconda deve essere rapportato a 110, come previsto dalla nota 1 relativa al punto A.1.1 dell'allegato 4 al DDG 82 del 24 settembre 2012 .

Pertanto, bisogna distinguere tra:
schermata Titoli di accesso  -
   il diploma o la laurea va inserito con il voto riportato nel certificato.
schermata Titoli valutabili    -     il voto di laurea e diploma va trasformato in base 110.

Il punteggio del concorso ordinario indicato tra i titoli di accesso può essere espresso, se più favorevole, tenendo conto della votazione conseguita nelle sole prove d'esame espressa in ottantesimi (o in ottantottesimi per i concorsi della primaria con la prova di lingua straniera)

Per quanto riguarda la data di conseguimento del titolo,
Il sistema richiede di inserire con esattezza data, mese e anno di conseguimento del titolo. Poichè in alcuni casi si tratta di titoli conseguiti parecchi anni fa, e dai certificati non si evince con esattezza tale dato,
il Ministero ha reso tale campo facoltativo
.

Per chiarimenti ci si può rivolgere al referente regionale incaricato dal ministero:

REFERENTE REGIONALE CONCORSO PERSONALE DOCENTE

TOSCANA
dott. Claudio Bacaloni
sig.ra Laura Martini
claudio.bacaloni@istruzione.it laura.martini.tc@istruzione.it
055.27251
055.27251
 

Home ] Indietro ]

Inviare al webmaster un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web.